default_mobilelogo
Programma coalizione
Immagine
Partito
Immagine
sostieni pd porcia
2xmille
l unità banner
Solidarietà
regeni banner new
I Social
Facebook di PdPorcia
Facebook del Gruppo Consigliare PdPorcia
Immagine e link del popup
popup
QUESTO SERVIZIO È SOSPESO
logo messaggero veneto
27 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Porcia ha un nuovo ‘paperone’ seduto in Consiglio comunale, come anticipato dal settimanale 'Il Friuli' nel numero di venerdì 23 ottobre. Dopo le dimissioni, in febbraio, di Andrea Perin del Pd, che vantava una dichiarazione dei redditi sopra i 200mila euro grazie al suo lavoro nel mondo della finanza, al comando della classifica dei politici più ricchi ora c’è Fabio Veronese, ingegnere, unico portacolori del Movimento 5 Stelle. Il suo reddito complessivo nel 2014 è stato di 181.909 euro. Un gruzzolo che lo colloca al primo posto in modo netto, anche se tra i banchi purliliesi siede un altro ‘mister centomila’: Antonio Tallon del Pd, impiegato nel settore della finanza, che ha dichiarato 129.741 euro. E’ lui, assessore al Bilancio, il membro della Giunta che guadagna di più. Sul terzo gradino del podio, il vicesindaco Giuseppe Moras, perito chimico: nel 2014 ha dichiarato 80.381 euro. ...
logo messaggero veneto
27 ottobre 2015ilfriuli.it
L’incidente stradale che si è verificato domenica sera nel sottopassaggio di via alla Ferrovia a Talponedo – coinvolgendo due automobili che si sono scontrate frontalmente – ha riacceso i riflettori sul problema della pericolosità di questo tratto di strada che collega l’abitato di Porcia con la strada statale Pontebbana. A bordo di una delle vetture viaggiava la 38enne giornalista di San Quirino Daniela Acciardi (conosciuta anche per il suo ruolo di di addetta stampa della Sacilese calcio). ...
logo messaggero veneto
27 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Scoppia la polemica a Porcia attorno alle spese che il Comune sosterrà per l’organizzazione della mini rassegna di musica sacra intitolata “Il pianto di Maria”. Per il doppio appuntamento di venerdì (al duomo di San Giorgio) e sabato (nella chiesa di Sant’Agnese a Roraipiccolo) l’esecutivo Gaiarin ha messo a bilancio 4 mila euro, somma che servirà a coprire il costo dei concerti (3.500 euro), la campagna pubblicitaria (100 euro) e gli oneri Siae (400 euro). «Con queste cifre – tuona la Lega di Porcia – Maria piange forse per il costo». ...»
logo messaggero veneto
25 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Si rattoppa da una parte, ma il problema si ripresenta dall’altra. Nuovi disguidi con l’impianto di illuminazione pubblica a Porcia: mentre l’amministrazione dà l’incarico a una ditta di sistemare nove punti luce non funzionanti in diverse zone del territorio comunale, altri lampioni si “spengono”, stavolta in via Veneto, nel quartiere di Sant’Antonio, completamente al buio da una settimana e più (come segnala un utente sulla pagina Facebook “Porcia, come vorrei la mia città”). ...»
logo messaggero veneto
24 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Radici sporgenti e uno spiazzo in terra battuta rappresentano delle “insidie” per gli alunni della scuola primaria “Gabelli” di Porcia A sostenerlo è il consigliere comunale Elisa Barbuto (Alternativa libera), lamentando di aver segnalato la situazione all'amministrazione già lo scorso anno, invano. «Oltre a giocare su un campo di terra – nota l'esponente del gruppo misto –, i bambini si trovano a “saltare gli ostacoli” delle radici degli alberi, sulle quali giocando potrebbero inciampare, con il rischio di farsi del male. ...»
logo messaggero veneto
23 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Prima uscita ufficiale del gruppo Lega Nord-Fratelli d’Italia-Per Porcia per promuovere la petizione contro il progetto delle nuove scuole elementari in via Roma che ha scalzato, nei piani dell'esecutivo Gaiarin, l’idea di un polo scolastico tra Porcia e Palse da sempre sostenuta dal centrodestra. L’opposizione sarà presente in centro storico durante il mercato di questa mattina con un banchetto dove i cittadini potranno sottoscrivere l’istanza. L’obiettivo delle minoranze è raggiungere quota 500 firme in tre mesi.
logo messaggero veneto
23 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
A quando il completamento della pista ciclabile in via Colombera? Se lo chiedono i residenti, che hanno raccolto e consegnato al sindaco di Porcia Giuseppe Gaiarin 86 firme, nella speranza di accelerare i tempi per la messa in sicurezza dell’asse stradale che collega il centro cittadino all’imbocco dell’A28. Se lo domanda, assieme a loro, il consigliere di opposizione Marco Pasut (Ncd), che sul tema ha presentato un’interrogazione da discutere nella prossima seduta dell’assise comunale, convocata per giovedì. ...
logo messaggero veneto
22 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Biogas? I rischi per l’ambiente esistono». Parola di Fabio Veronese, consigliere del Movimento Cinquestelle, ingegnere ambientale di professione. Alla cerimonia del taglio del nastro al nuovo impianto a Palse, il vicesindaco (con delega all’Ambiente) Giuseppe Moras (Pd) dichiarava che «l’impianto palsese pare proprio avere le caratteristiche di salvaguardia del nostro territorio». ...
L'assessore dott. Giuseppe Moras, Chimico Consulente Ambientale, risponde con i dati alle opinioni del Consigliere ing. Veronese.
logo messaggero veneto
21 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Nessun passo in avanti per risolvere le criticità della frazione di Pieve, che diventano oggetto di un’interrogazione presentata dal gruppo di FdI. È trascorso un anno, sottolinea l’ex vicesindaco, oggi consigliere d’opposizione di FdI, Dorino De Crignis da quando nelle mani dell’attuale sindaco di Porcia Giuseppe Gaiarin (Pd) è stato consegnato l’elenco dei problemi emersi durante una riunione con i residenti del quartiere periferico. ...
logo messaggero veneto
17 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
L’esecutivo Gaiarin avvia l’iter progettuale per garantire a Porcia un sistema di videosorveglianza più capillare. Tre o quattro impianti di ultima generazione, in grado di leggere le targhe delle automobili, saranno oggetto di un primo lotto di installazioni in punti ritenuti strategici del territorio. Uno di questi sarà certamente il parco di villa Dolfin, aperto al pubblico da qualche mese, mentre gli altri saranno valutati in base a un progetto preliminare di massima che verrà messo a punto da un professionista (l’ingegnere Danilo Danieli) incaricato in questi giorni a fronte di un onorario, comprensivo di spese, di 5 mila euro.. ...
logo messaggero veneto
16 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Avanti tutta con il progetto della nuova scuola in centro storico a Porcia». In risposta alla petizione lanciata dal centrodestra, l’esecutivo Gaiarin conferma la sua volontà di proseguire col recupero del plesso di via Roma. Lega Nord, Fratelli d’Italia e la civica Per Porcia daranno ufficialmente il via domani alla raccolta di firme contro il piano dell’amministrazione, la ma cosa non sembra impensierire il sindaco e la sua squadra. «Abbiamo sempre reso pubbliche le scelte fatte sulla scuola di via Roma e terremo informata la cittadinanza sugli sviluppi futuri – sostiene la maggioranza – Questo intervento avrà costi dimezzati rispetto a quelli preventivati dalla precedente amministrazione per il polo scolastico di via Risorgive. Riguardo la questione degli alberi da abbattere, l’area era stata comunque destinata dai nostri predecessori a insediamento di edilizia privata, con l’inevitabile sacrificio delle piante». ...
logo messaggero veneto
15 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Accusato dalle opposizioni di scarso interesse ambientale – per l’accettazione “supina” del biogas di Palse e la settantina di alberi che potrebbero essere sacrificati per far posto alle nuove scuole di via Roma –, l’esecutivo Gaiarin si prende la sua rivincita dicendo “sì” al Patto dei sindaci dell’Unione europea per ridurre le emissioni di anidride carbonica del 20 percento (almeno) entro il 2020. ...
logo messaggero veneto
14 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Ai blocchi di partenza la petizione del centrodestra di Porcia contro il progetto della nuova scuola in via Roma. La triade composta da Lega Nord, Fratelli d’Italia e dalla civica Per Porcia è pronta a lanciare la raccolta di firme tra i cittadini contrari al piano dell’esecutivo Gaiarin di riportare le elementari – ristrutturando o ricostruendo l’edificio esistente – nella vecchia sede in centro storico. Il via alla petizione sarà dato sabato, con tanto di conferenza stampa (l’invito è esteso alla cittadinanza) alle 11, al Bar Gelsofil di via Oltrelacqua. ...
logo messaggero veneto
13 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Studenti della Zanella entusiasti per il campo scuola della Protezione civile di Porcia a villa Dolfin. Il parco che circonda il monumento, lo scorso fine settimana, ha chiuso le porte al pubblico per accogliere circa duecento ragazzi di terza media, oltre a volontari e mezzi del gruppo di Protezione civile. Il programma ha impegnato le “nuove reclute” in varie attività, a cominciare dall’allestimento di una vera e propria tendopoli con tanto di simulazione della ricerca di persone disperse con l’aiuto dei cani, ...
logo messaggero veneto
10 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
È stata completata, con la collocazione dell’impianto in villa Dolfin, la disposizione dei defibrillatori predisposta dall’amministrazione comunale purliliese per rendere più sicuri i luoghi di aggregazione sportiva e giovanile, in particolare. Il progetto si chiama “Sport in sicurezza”. L’ultimo check up è stato compiuto a Villa Dolfin. Il progetto era stato avviato a maggio. Ieri l’amministrazione ha annunciato che tra ottobre e novembre verranno avviati i corsi per quelle persone che non hanno ancora ottenuto l’abilitazione al suo utilizzo....
logo messaggero veneto
8 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Il progetto di una “cittadella” della cultura a Porcia fa piccoli passi avanti. Scartata l’ipotesi di traslocarvi la biblioteca civica, lo storico palazzo Remigi, ex sede del distretto sanitario, si appresta a essere trasformato in una sede per associazioni. Il cammino non è dei più semplici: dalla verifica statica ordinata dall’esecutivo Gaiarin lo scorso anno era emersa tutta la “fragilità” di questo edificio, sottoposto a tutela ministeriale. Le carenze strutturali evidenziate allora rendono necessario procedere all’adeguamento sismico del palazzo prima del suo utilizzo. L'ipotesi di convertirlo a biblioteca era suggestiva, ma ha dovuto fare i conti con la realtà: i solai non possono sopportare il carico di mensole e libri. Il destino di palazzo Remigi, in ogni caso, è di restare a disposizione della comunità. ...
logo messaggero veneto
7 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La novità è scattata l’altro ieri, preceduta da un vespaio di polemiche. In realtà, all’atto pratico, la chiusura delle porte della sede municipale fuori dall’orario di ufficio non sembrerebbe aver scombussolato l’esistenza dei purliliesi. La notizia della “serrata” (una prassi in altri comuni, non così per Porcia) era stata accolta con malumore dalle minoranze consiliari, Lega Nord e Movimento Cinquestelle in testa, le quali hanno bollato questa scelta dell’amministrazione Gaiarin come un allontanamento dei cittadini dalle istituzioni, un «volersi chiudere nel palazzo di vetro», ...
logo messaggero veneto
7 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Sarà a Pordenone la sede dell’Unione territoriale intercomunale del Noncello che comprenderà i Comuni di Porcia, Roveredo, San Quirino, Cordenons, Zoppola e Fontanafredda. Lo statuto prevede che l’Uti abbai come obiettivi la valorizzazione del territorio nel rispetto delle specifiche identità storiche, culturali e linguistiche. Le funzioni che l’Unione porterà avanti – governata da un presidente, un eventuale direttore generale e un’assemblea dei sindaci, ai quali potranno affiancarsi commissioni speciali e subambiti – potranno essere trasferite da Province e Regione ma anche funzioni comunali: gestione del personale, servizi sociali, polizia locale, attività produttive (e sportello unico), edilizia scolastica e servizi scolastici, catasto, pianificazione e protezione civile, statistica, elaborazione e presentazione di progetti europei, gestione dei servizi europei. ...
logo messaggero veneto
6 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Veleni tra maggioranza e opposizione sul progetto delle nuove scuole di via Roma, per realizzare il quale si rischia di dover sacrificare settanta alberi. Era stato il capogruppo della Lega Nord Marco Sartini a lanciare il sasso: «Per costruire il nuovo plesso in centro storico occorrerà abbattere le piante, radendo al suolo il parco urbano di via Vietti», denunciava sulla base del progetto preliminare dell’opera, duramente contestato dalle opposizioni di centrodestra, pronte ad avviare una raccolta firme per rilanciare il piano di un polo scolastico tra Porcia e Palse. ...
logo messaggero veneto
2 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Potenziata l’illuminazione del parco di Sant’Antonio di Porcia per scoraggiare vandalismi e “cattive frequentazioni” notturne. Da tempo gli abitanti del quartiere segnalavano, sfogandosi attraverso i social network, schiamazzi e viavai sospetti al calar delle tenebre nell’area giochi, presa di mira più volte dai soliti ignoti anche con imbrattamenti e scritte sulle giostre utilizzate dai bimbi. ...
logo messaggero veneto
1 ottobre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Per far posto alla nuova scuola di via Roma saranno abbattuti settanta alberi»: la denuncia proviene dalla minoranza di centrodestra (Lega Nord, Fratelli d’Italia e la civica Per Porcia), che scalda i motori in vista della partenza della raccolta firme per riportare in auge il vecchio progetto di un polo scolastico tra Porcia e Palse, da contrapporre al piano di recupero delle ex elementari in centro storico, perseguito dall’attuale amministrazione Gaiarin. ...
logo messaggero veneto
30 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Scartata l’ipotesi dell’intervento da quasi mezzo milione di euro per realizzare la copertura laterale del pattinodromo delle scuole medie Zanella, l’esecutivo Gaiarin mette nero su bianco la sua idea di riutilizzo del contributo regionale di 430 mila euro destinato proprio a finanziare quell’opera. La proposta dovrà essere vagliata dalla stessa Regione, che dovrebbe accogliere la richiesta di spostare una parte dei fondi su un altro intervento, ovvero il restauro degli infissi e degli affreschi del corpo centrale di villa Dolfin, la cui conservazione è minata da infiltrazioni d’acqua e umidità. ...
logo messaggero veneto
27 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Novità importanti all’orizzonte per la viabilità purliliese, a cominciare dalla rotatoria tra le vie Roma e Vallada che farà il suo esordio, in via sperimentale, nel giro di un mese. Nella sua versione “definitiva”, l’opera è in programma per il 2017, ma l’amministrazione Gaiarin ha deciso di anticiparla con una soluzione che non prevede espropri di terreni privati. Il manufatto, spiega l’assessore Alberto Bortolin, avrà un diametro di 11, 5 metri e sarà realizzato a terra, in via provvisoria, con barriere in gomma riciclata. «Terremo monitorato il traffico – aggiunge il delegato del sindaco Giuseppe Gaiarin –, in attesa di procedere con il progetto definitivo». A far lievitare la spesa finale, che si presuppone sarà intorno ai 200 mila euro, è la necessità da parte del Comune di acquisire alcuni terreni in modo costruire una rotatoria ottimale per dimensioni e asse rispetto a via Roma. ...
logo messaggero veneto
27 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Soldi a bilancio e tempistiche più certe per la nuova sede del Centro anziani, che sarà pronta nell’arco di quattro-cinque mesi. A dettare il cronoprogramma è stato il vicesindaco Giuseppe Moras in consiglio comunale, rispondendo all’interrogazione del consigliere Fabio Veronese (M5S). «La soluzione si avvicina», ha annunciato il numero due della giunta Gaiarin. Avendo dato il via libera al raddoppio (da 15 a 30 mila) della somma stanziata per adeguare gli spazi del centro socio-assistenziale di via Risorgive che accoglieranno l’associazione, «già con i prossimi giorni gli uffici potranno dare l’incarico per la validazione del progetto da parte dei vigili del fuoco». ...
logo messaggero veneto
9 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Sartini? Fa sciacallaggio politico». All’esecutivo Gaiarin proprio non vanno giù le affermazioni del capogruppo di Lega Nord Marco Sartini, che l’accusava di trascurare i problemi delle famiglie purliliesi. Ad accendere la scintilla, l’annuncio dei democratici di aver inviato via e mail 760 bollettini Tari, con un risparmio di carta e spese postali. «Si beano di aver risparmiato qualche risma di carta, quando c’è gente che non arriva a fine mese», il succo dell’attacco sferrato dal leader del Carroccio, che citava la vicenda di un tornitore 45enne, residente a Porcia, licenziato a giugno da una ditta del territorio senza aver ancora visto un euro di mobilità. ...
logo messaggero veneto
6 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Nuovo scontro tra automobili all’incrocio tra le vie Roma, Vallada e Dei Serviti a Porcia. L’incidente, senza conseguenze per i conducenti, si è verificato sabato, coinvolgendo due automobili, una delle quali ha riportato danni significativi. L’episodio non è sfuggito al capogruppo purliliese di Forza Italia, Marco Giacomini, il quale da tempo si batte per accelerare i tempi di messa in sicurezza del pericoloso crocevia. «Un mese fa – ricorda il consigliere – un’auto ha rischiato di finire sull’altare della Madonna all'incrocio: solo un altro dei molti incidenti che si ripetono in continuazione in questo punto nero della viabilità».
logo messaggero veneto
5 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Sempre più cittadini faticano ad arrivare alla fine del mese, e la maggioranza Pd è contenta per aver risparmiato quattro risme di carta da fotocopie». A spegnere gli entusiasmi dell’esecutivo Gaiarin, il quale ha sperimentato per la prima volta l’invio via posta elettronica dei bollettini della tassa dei rifiuti (per 760 purliliesi), è il capogruppo della Lega Nord purliliese Marco Sartini. ...
Ancora una volta Sartini dimostra di non avere sensibilità gestionale: i risparmi della gestione, piccoli o grandi che siano, vanno perseguiti per avere più risorse da destinare alla soluzione dei problemi (Nota della redazione)
logo messaggero veneto
4 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Cala, anche se di poco, la domanda sociale nell'Ambito urbano che ha per capofila Pordenone. Il dato è emerso nell’assemblea che ieri pomeriggio, all'auditorium Diemoz di Porcia, ha messo di fronte i sindaci dei comuni (oltre a Pordenone e Porcia, Cordenons, Roveredo e San Quirino) che compongono l’ente che si occupa di gestire i servizi sociali a livello sovra municipale. «Dopo il picco di richieste avute all'inizio della crisi – ha spiegato un funzionario –, ci stiamo avviando verso una stabilizzazione della domanda e a un calo dell'utenza che si rifletterà nel bilancio consuntivo 2015 dell’Ambito». ...
logo messaggero veneto
3 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Da parecchio tempo l’acqua non zampilla più dalla storica fontana pubblica di piazza Remigi, accanto alla sede della Pro Porcia. Colpa di un guasto, che un cittadino (noto geometra purliliese) si è offerto di far riparare a proprie spese. Trattandosi di patrimonio pubblico, è necessaria un’autorizzazione da parte delle istituzioni: per poter procedere, il residente ha presentato una domanda, protocollata il 10 luglio scorso. ...
logo messaggero veneto
3 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
L'odissea della nuova sede del Centro anziani si avvia a una felice conclusione. Ne è convinto il vicesindaco Giuseppe Moras, che rinnova l’impegno nei confronti dell’associazione presieduta da Giovanni Sanson. «Con una variazione di bilancio accantoneremo i fondi per iniziare i lavori di adeguamento dei locali destinati al gruppo nel centro socio-assistenziale di via delle Risorgive», assicura il numero due della giunta Gaiarin. «Sappiamo che il Centro anziani ha bisogno di quegli spazi – prosege – faremo in modo di risolvere la questione il prima possibile, mettendo a bilancio perlomeno i 20 mila euro che occorrono per i lavori “minimi”». ...
logo messaggero veneto
1 settembre 2015messaggeroveneto.gelocal.it
È un’attesa che dura da troppo tempo e alla quale il consigliere del M5S, Fabio Veronese, chiederà in consiglio con un’interrogazione al sindaco Giuseppe Gaiarin di porre fine una volta per tutte. È quella cui è costretto il Centro anziani rispetto alla sua futura sede. Stando ai progetti dell’amministrazione, verrà ricavata all’interno del Centro socio sanitario di via delle Risorgive, ma il tutto tarda ad avere una data certa. ...
logo messaggero veneto
30 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Con ogni probabilità i lavori di messa in sicurezza dell’incrocio tra le vie Cartiera, della Chiesa e Monte Cavallo partiranno con il nuovo anno, dopo i festeggiamenti della locale parrocchia di Sant’Agnese di gennaio». Alberto Bortolin, assessore all’urbanistica, si sbilancia su una decisione che non è ancora ufficiale, ma che risulta molto probabile. E consente così tirare un respiro di sollievo alla parrocchia e ai commercianti del quartiere, poco meno di una decina, che a causa del cantiere subiranno inevitabili disagi. I lavori dureranno da previsione tre mesi. «Contavamo – spiega Bortolin – di essere pronti con l’indizione del bando per l’appalto lavori prima di agosto, ma non è stato possibile: uscirà nelle prossime settimane. Potremmo perciò sperare di arrivare in tempo per l’avvio lavori prima di dicembre – dice – ma a quel punto creeremo più disagio agli esercenti e alla parrocchia in un periodo dell’anno importante per loro e non è ciò che vogliamo. Stiamo quindi valutando seriamente di far partire il cantiere dopo gennaio». ...
logo messaggero veneto
29 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Davvero non capisco perché un sondaggio che ha avuto 35 risposte venga considerato dal Pd di Porcia un flop. Che cosa si aspettavano, un ritorno stile concerto dei Rolling Stones?». È il commento scritto sul suo blog da Marco Giacomini, capogruppo di Forza Italia in consiglio, di fronte al primo bilancio fatto dal vicesindaco Giuseppe Moras rispetto ai numeri della raccolta sondaggi popolari sul problema della carenza idrica a Sant’Antonio, promossa dall’amministrazione comunale. Per Moras il numero dei sondaggi consegnati finora dai residenti nella frazione, che è di meno di una quarantina su 5 mila abitanti, è al di sotto delle aspettative. I temini per la presentazione scadono lunedì. ...
logo messaggero veneto
28 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Videocamere di ultima generazione, in grado cioè di leggere le targhe della auto, anche sul tratto di Pontebbana nel territorio comunale di Porcia, agli ingressi al centro storico e alla zona artigianale, rispettivamente gli incroci con le vie Gabelli, Della Ferrovia e Sant’Antonio. Come già deliberato dall'amministrazione di Fontanafredda per il tratto di Pontebbana di competenza, anche la giunta comunale di Porcia andrà ad approvare – nella seduta di oggi, venerdì – l’autorizzazione al sindaco a presentare in Regione una richiesta di contributi, per 83 mila euro, sulla base del fondo regionale per il finanziamento in materia di politiche per la sicurezza 2015..
logo messaggero veneto
26 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
I residenti di Sant’Antonio sembrano snobbare il sondaggio promosso dall’amministrazione comunale sui problemi idrici con cui da anni è costretta a convivere la frazione più popolosa di Porcia. Lunedì 31 agosto si chiuderanno i termini di presentazione dei questionari voluti dal Comune per monitorare più da vicino il problema, ma fino a ieri in municipio ne erano arrivati appena 35, una decina in più rispetto a quelli raccolti a fine luglio. Poca cosa rispetto a circa 5 mila residenti e dato che si parla di un problema che, ogni estate, solleva segnalazioni e lamentele da parte dei cittadini.
logo messaggero veneto
25 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Tutto è pronto, manca solo da decidere la data precisa del via libera alla raccolta firme. La petizione popolare con cui il centrodestra purliliese chiederà ai cittadini di sostenere il ritorno al progetto di un polo scolastico tra Palse e Porcia, in alternativa a quello portato avanti dall’amministrazione del sindaco Giuseppe Gaiarin relativo al recupero delle ex elementari di via Roma, partirà a giorni.
logo messaggero veneto
23 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Porcia, il parco della villa piace ai cittadini, che suggeriscono alcune migliorie. Il consigliere Aramonte: «Primo passo di un investimento nel lungo periodo» ...
Naturalmente non tutti sono d'accordo, leggi su facebook.
logo messaggero veneto
15 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Il “baratto amministrativo” a Porcia è quasi realtà. Il meccanismo prevede per i cittadini, singoli o in gruppo, la possibilità di estinguere un debito maturato nei confronti del Comune svolgendo un lavoro utile alla comunità. Se a Sacile, proprio in questi giorni, è stata annunciata una mozione che verrà sottoposta al consiglio comunale liventino per introdurre l'interessante novità, a Porcia sulla carta è già possibile usufruire di questa opportunità. ...
logo messaggero veneto
13 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Il ministero dei Trasporti ha sciolto ogni dubbio, mettendo in chiaro che il “count down” al semaforo del Siriored sulla Pontebbana non si può installare. «I dispositivi non sono omologati – ricapitola l’assessore con delega alla Viabilità Alberto Bortolin –, dunque dobbiamo accantonare l’idea del contasecondi e proseguire sulla strada della rotonda».Anche se a Roma si lavora a un decreto per omologare i display numerici, il dato di fatto è che, pur essendo previsti dal Codice della strada dal 2010, non sono a norma. «Stiamo predisponendo un dossier sulla viabilità purliliese, incrocio del Siriored compreso, da consegnare alla Regione per ottenere fondi per una serie di progetti», annuncia Bortolin. Il crocevia dove insiste il rilevatore di infrazioni, secondo l’assessore, è inoltre un tema ideale da trattare nella futura Uti del Noncello, poiché coinvolge non solo Porcia, ma anche Pordenone e Roveredo. ...
logo messaggero veneto
12 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Circolare in auto o in sella a una bicicletta diventa sempre più complicato, anche in provincia di Pordenone. Lo sanno bene le migliaia di conducenti che ogni giorno attraversano l’incrocio all’altezza del “Garage Venezia”, sul tratto puriliese di Pontebbana, con l’incubo del Siriored, l’infallibile “cecchino” che punisce i trasgressori che non rispettano il semaforo rosso. A spegnere gli entusiasmi di chi sperava di vedere installato al famigerato crocevia un dispositivo “count-down” simile a quello di Fontanafredda ci ha pensato il ministero delle Infrastrutture, mettendo in chiaro che il contasecondi non è omologato secondo il Codice della strada. ...
Ci permettiamo di rilevare che il contasecondi non è alternativo al Siriored, presentarli come alternativi è una forzatura per noi incomprensibile (Redazione)
logo messaggero veneto
11 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La lunga attesa è finita, il parco di villa Dolfin è finalmente pronto per essere aperto al pubblico. Sono passati oltre dieci anni da quando il Comune ha acquisito il gioiello architettonico secentesco, diventato uno dei monumenti-simbolo della città: il 15 agosto sarà “restituito” alla cittadinanza, che potrà così fruire dell’area verde di sei ettari che circonda il complesso monumentale, normalmente accessibile solo in occasione di feste ed eventi particolari. I cancelli del parco apriranno tutti i giorni, dalle 7.30 alle 19.30 nel periodo estivo e dalle 8 alle 16 nella stagione fredda. Una scelta dovuta a ragioni di sicurezza, considerato che il buio cala più velocemente nei mesi invernali.
logo messaggero veneto
9 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Esproprio in piazza a Palse, il Comune di Porcia batte cassa. L’esecutivo Gaiarin ha incaricato l’avvocato Mattia Matarazzo di procedere al recupero della somma, circa 122 mila euro, liquidata a una privata cittadina (in base a una sentenza del tTribunale di Pordenone) a titolo di risarcimento per l’esproprio di un terreno disposto dalla passata amministrazione Turchet per consentire la riqualificazione del piazzale della chiesa e di via don Bosco....
logo messaggero veneto
8 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Respinte al mittente le accuse mosse da Marco Sartini (Lega) alla Pro Porcia. Il direttivo, in una nota, replica punto per punto alle critiche del capogruppo del Carroccio, che aveva puntato il dito...
logo messaggero veneto
7 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Falsi ispettori dell’Enel, con tanto di cartellino identificativo, si aggirerebbero nel quartiere di Palse, a Porcia. La segnalazione corre sul web, tra la pagina Facebook “Porcia, come ...
logo messaggero veneto
6 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Al termine della pausa estiva il nodo più importante che l’amministrazione comunale sarà chiamata a sciogliere riguarda il progetto di recupero delle ex scuole elementari di via Roma. O meglio, i progetti, ...
logo messaggero veneto
5 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Guerra di cifre sui costi della giunta e del personale comunale. Da un lato, la maggioranza del sindaco Giuseppe Gaiarin sostiene di aver alleggerito le due voci di spesa nel bilancio dell’ente per una cifra superiore ai 250 mila euro. Dall’altro, l’opposizione con Dorino De Crignis (Fratelli d’Italia) ribatte che si tratta di tagli per certi versi «frutto di casualità» e, con riferimento alla riorganizzazione dei funzionari pubblici, «forieri di malcontento diffuso». ...
La redazione del PDPorcia si permette un commento: non si tratta di guerra di cifre, si tratta di cifre contro opinioni: le cifre sono sul bilancio, le opinioni lasciano il tempo che trovano.
logo messaggero veneto
5 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
I finanziamenti per la viabilità pordenonese si sono fermati ai fondi per la bretella sud. La vera emergenza, ovvero la fluidificazione della Pontebbana, è rimasta nel cassetto. O meglio, è affidata al buon cuore – in cambio di terreni da costruire – dei privati. La mappa disegnata nel 2012 dalla Provincia (allora era assessore Antonio Consorti) insieme ai sindaci – e non senza sforzo – prevedeva 19 rotatorie sull’asse pordenonese della ex statale 13. Nel complesso l’investimento finanziario immaginato era all’incirca 14 milioni di euro. ...
logo messaggero veneto
2 agosto 2015
Il rilancio del centro di Porcia rischia di trasformarsi in un braccio di ferro tra Comune, residenti e attività commerciali. L’amministrazione avrà il suo bel da fare nel cercare di mediare tra le esigenze dei negozianti, che chiedono di rivitalizzare, tra le altre, la piazzetta che affaccia su via Forniz, e di chi abita nelle palazzine del quartiere residenziale dietro le poste. L’impegno politico c’è, ed è stato assunto ufficialmente in consiglio comunale con l’approvazione di una mozione presentata dal capogruppo del M5S Fabio Veronese. ...
logo messaggero veneto
1 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Quarant'anni di storia e successi del ristorante “Da Gildo” sono appesi alle pareti del Casello di guardia di via de' Pellegrini a Porcia, dove nel tardo pomeriggio di ieri un centinaio di persone hanno partecipato all’inaugurazione della mostra fotografica intitolata, appunto, “Sfogliando le pareti di Gildo”. Sono oltre 200 le immagini esposte (sino al 23 agosto), a ritrarre i volti noti dello spettacolo, dello sport e della politica che hanno fatto visita al “re della griglia”. ...
logo messaggero veneto
1 agosto 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La vicenda degli indennizzi dovuti ogni anno da General Beton per la discarica di amianto in località Croce Vial, nel quartiere di Sant’Antonio, si arricchisce di un nuovo capitolo. Per capire se la ditta debba o meno pagare le quote relative al biennio 2008-2009 bisognerà attendere novembre del prossimo anno, quando il tribunale si esprimerà sul contenzioso che vede contrapposti l'impresa che ha in gestione il sito e il Comune di Porcia. Gli indennizzi relativi agli anni seguenti non sarebbero materia del contendere, tuttavia la General Beton ha chiarito di non essere intenzionata a versarli sino a che la questione non sarà chiarita a livello giudiziario. ... e altri
logo messaggero veneto
31 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Si è rivelata sinora scarsa la partecipazione dei cittadini al sondaggio sui problemi idrici di Sant’Antonio. Sono poco più di venti i questionari compilati e riconsegnati nell’ambito della raccolta dati lanciata un mese fa dall’amministrazione comunale di Porcia con l’obiettivo di delineare i contorni del fenomeno e individuare le priorità d’intervento per risolvere l’annosa carenza d’acqua che colpisce il quartiere, specialmente nel periodo estivo. La ricognizione proseguirà sino a fine agosto, ma il primo bilancio non è affatto incoraggiante per l’esecutivo Gaiarin, che avrebbe l’intenzione di creare un dossier da presentare poi a Sistema ambiente, ditta che ha in gestione il servizio idrico e l’acquedotto purliliese.. ... e altri
logo messaggero veneto
30 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Pioggia di interrogazioni per l’ultimo consiglio comunale prima della pausa estiva a Porcia. Quindici in tutto quelle che saranno affrontate (tempi tecnici permettendo) nel corso dell’assise convocata per stasera alle 20, in aggiunta a una mozione del M5S in favore dei commercianti in difficoltà e all’esame del rendiconto di gestione. ... e altri
logo messaggero veneto
30 luglio 2015www.ilfriuli.it
Stiamo dando attuazione agli impegni che ci eravamo assunti con la firma dell'intesa nel maggio dello scorso anno. Impegni importanti, pienamente rispettati da Governo, Regioni coinvolte e Azienda, che portano ora ad investimenti complessivi per 28 milioni di euro e sono alla base di un rilancio per Electrolux, che può anche finalmente contare su una ripresa del mercato". Lo ha detto la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che poco fa a Roma ha sottoscritto assieme al ministro dello Sviluppo economico... Notizia presente anche su Telepordenone e altri
logo messaggero veneto
29 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Prosegue il braccio di ferro tra Electrolux e Provincia sul caso del sito inquinato di via Rustighel. Una recente sentenza del Tar di Trieste attribuiva alla multinazionale svedese la responsabilità di bonificare la “discarica”, così come disposto da un’ordinanza della Provincia contro la quale si era opposta l’azienda. Electrolux ha impugnato la sentenza del Tar, rivolgendosi al Consiglio di Stato, cui toccherà dirimere una volta per tutte la questione. La giunta provinciale, da parte sua, non ha potuto che prendere atto delle azioni del colosso con sede a Porcia, conferendo all’avvocato Andrea De Col l’incarico di rappresentare la Provincia in sede di giudizio. ...
logo messaggero veneto
28 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Le modalità scelte per la fornitura dei testi scolastici destinati alla primaria di Porcia rivelerebbero un episodio di «violazione dei principi di libera concorrenza». A sostenerlo è la Lega Nord, che sul tema ha presentato un’interrogazione. Sino allo scorso anno, i genitori ricevevano dall’Istituto comprensivo delle cedole da consegnare agli operatori commerciali (cartolerie e librerie) per l’acquisto dei testi scolastici, il cui costo era rimborsato dal Comune ai cartolai dietro presentazione di una regolare fattura, accompagnata dal cedolino. A giugno di quest’anno la scuola ha informato il Comune di non essere più intenzionata a procedere con questo metodo, ma di avere predisposto un elenco di nominativi degli studenti e relativi libri... ...
logo messaggero veneto
26 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Dalle giornate napoleoniche un “buco” di 8.200 euro». Il capogruppo della Lega Nord Marco Sartini sferra l’ennesimo attacco ai conti della Pro Porcia analizzando l’andamento, in termini economici, della rievocazione storica che tre mesi fa ha portato in città 6 mila persone.. ....
logo messaggero veneto
24 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Partirà dopo le ferie la petizione del centrodestra sul tema edilizia scolastica. L’obiettivo della raccolta firme, chiariscono le liste Fratelli d’Italia, Lega Nord e Per Porcia (resta fuori, invece, Forza Italia) è di «sensibilizzare i residenti di Porcia a partecipare attivamente alle scelte che segneranno in modo significativo il nostro territorio». ....
logo messaggero veneto
21 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
A volte ritornano. Puntuali. Sono i bonus, puntuali appunto, a enti, associazioni, cooperative. Poste ad hoc che il centrosinistra ha deciso di riproporre con alcuni emendamenti nella manovra estiva, all’approvazione del Consiglio. Il livello non è quello degli ultimi anni, con pacchi di richieste di modifica per spostare soldi da un capitolo all’altro. No, ormai da anni l’Aula non è più un “suq” – come lo definì anche la presidente Debora Serracchiani –, luogo di negoziati febbrili... 20 mila agli Amici della musica Gandino di Porcia...
logo messaggero veneto
21 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Opposizione sul piede di guerra a Porcia, dove il rendiconto di gestione 2014, il primo dell’era del sindaco Giuseppe Gaiarin (Pd), fa segnare un disavanzo di bilancio di quasi mezzo milione di euro: 491 mila, per la precisione, frutto di una differenza in negativo tra entrate e uscite. ...
logo messaggero veneto
19 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Con l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo si passa alla fase operativa della messa in sicurezza dell’incrocio tra le vie Cartiera, della Chiesa e Monte Cavallo. L’intervento, molto atteso, permetterà di ridurre la pericolosità di uno dei crocevia principali di Roraipiccolo, più volte teatro di investimenti, anche mortali. L’ultimo dei quali, un anno fa, era costato la vita a un pensionato. L’intervento (per il quale sono stati stanziati 255 mila euro) rientra in un progetto più generale di modifica e miglioramento della viabilità della frazione: è il primo di cinque lotti di lavori che verranno a costare, complessivamente, un milione 81 mila euro. ...
logo messaggero veneto
19 luglio 2015www.ilgazzettino.it
Tre settimane di festa paesana che avranno fra gli appuntamenti principali la tradizionale - e controversa - corsa degli asini e la rievocazione storica della visita dell'imperatore Carlo V, mentre l'ospite d'eccezione nelle serate musicali sarà la cantante Ivana Spagna. Prenderà il via il prossimo fine settimana la sagra dell'Assunta, che impegnerà a cavallo fra luglio e agosto decine e decine di volontari che fanno capo alla parrocchia di San Giorgio martire. ...
logo messaggero veneto
19 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Ricompattate, aperte a nuovi arrivi e soprattutto in cerca di una nuova vocazione: una vocazione autonomista che interpreti in modo rinnovato un territorio orfano dell’istituzione Provincia. Le liste che aderiscono al coordinamento provinciale delle civiche (Fiducia per Maniago, Tramonti Vive, Prospettiva futura di Budoia, Azzano Si, Cittadini protagonisti a Casarsa, Cittadini per San Vito, Progetto comune a Sesto, Il Ponte, Vivo Pordenone e il Fiume per il capoluogo, Porcia bene Comune, Roveredo Futura e San Quirino) ripartano da un nuovo progetto. E lo faranno propriamente a settembre, in modo strutturato, con una nuova organizzazione e con nuovi orizzonti. ...
logo messaggero veneto
19 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La Regione aveva abrogato l’una tantum e la norma nazionale non c’era ancora. Beneficiarie sono 2.800 famiglie a basso reddito che percepiranno 600 euro. È più “magro” della versione originaria del “bonus bebè”, vale infatti solo 600 euro contro i mille, ma è comunque un sostegno per quelle famiglie che, sfortunatamente, hanno avuto un figlio nel 2014, anno in cui la misura specifica è stata abolita dalla Regione Fvg, e quella nazionale era ancora in divenire. E così per i piccini nati nel 2014, non c’era stata alcuna “dote”....
logo messaggero veneto
18 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Uti del Noncello ai blocchi di partenza. L’unione dei Comuni – Pordenone, Porcia, San Quirino, Roveredo, Cordenons, Zoppola e Fontanafredda – prenderà vita in autunno, ma l’elaborazione dello statuto è già a buon punto. Uno statuto leggero sul fronte delle competenze indicate per dare modo ai Comuni di avere uno strumento snello. Il piano delle azioni e quindi dei settori che saranno messi in Comune sarà invece sancito nella programmazione annuale che gli amministratori sono chiamati a fare. ...
logo messaggero veneto
18 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La Soprintendenza ha concesso il via libera ufficiale all'apertura al pubblico del parco di villa Dolfin, che spalancherà i cancelli nella prima metà di agosto. Senza ulteriori rinvii, stavolta, considerato che l’ultimo passaggio di un complesso iter burocratico, trascinatosi per mesi, sarà l’approvazione del regolamento di utilizzo che approderà in consiglio comunale il prossimo 30 luglio. Espletata quest’ultima formalità tecnica, l'area sarà resa accessibile ai cittadini che potranno finalmente godere della frescura all'ombra degli alberi che costellano lo spazio verde. ...
logo messaggero veneto
17 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Per sperare di riuscire a cantierare le nuove scuole di via Roma prima della fine del mandato, tra meno di quattro anni, l’esecutivo Gaiarin deve procedere a ritmo serrato. Per rimanere entro la tabella di marcia occorrerà affidare al più presto la progettazione dell’intervento, scegliendo una tra le alternative possibili prospettate dallo studio di fattibilità: dalla semplice ristrutturazione (per una spesa di 3,5 milioni di euro) al rifacimento tout court, con costi che leviterebbero sino ai 4,9 milioni di euro. ...
logo messaggero veneto
17 luglio 2015www.ilfriuli.it
Per la prima volta dopo 20 anni, l'amministrazione comunale di Porcia va in disavanzo di bilancio per la competenza 2014. Precisamente per un importo pari a 491.000 euro. E' quanto emerge dal rendiconto della gestione 2014, presentato giovedì sera in Commissione Bilancio. ... La spiegazione è da ricercarsi nell'extragettito Imu, richiesto dalla Serracchiani a Porcia per un importo superiore di a 1.000.000 di euro, rispetto a quanto preventivato. ...
logo messaggero veneto
16 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Una borsa lavoro e altre misure d’aiuto per la famiglia di Palse in difficoltà economiche. Sul caso di padre, madre e figlia disoccupati che hanno rischiato di vedersi staccare l’utenza perché impossibilitati a pagare le bollette dell’acqua a Sistema Ambiente interviene ora, per la prima volta, l’assessore al Sociale Giulia Terio, parlando a nome dell’esecutivo Gaiarin. ...
logo messaggero veneto
16 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Giallo a Porcia su un’automobile (foto) abbandonata in un campo privato di via Castellet, a poca distanza dal confine con il comune di Brugnera. Il vetro del parabrezza distrutto, il paraurti anteriore e gli interni danneggiati ...
logo messaggero veneto
15 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Automobilisti insolventi nei confronti del Comune di Porcia. È una cifra di tutto riguardo quella che si legge tra le pieghe del documento di accertamento dei residui attivi e passivi dell’ente. Un milione e 228 mila euro: a tanto ammonta il credito ascritto al capitolo delle sanzioni al Codice della strada per cui è partito il procedimento di riscossione coattiva. In parole povere, si tratta di proventi di multe (comprese quelle elevate dal Siriored e dal Vistared prima) che il municipio non è riuscito a incassare entro i termini di legge. ...
logo messaggero veneto
14 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
L’auto posteggiata sulla pista ciclabile indigna i residenti di Sant’Antonio. Sono passate due settimane dalla riunione di quartiere voluta dall’esecutivo Gaiarin per dar voce ai cittadini sui problemi della frazione: in quell’occasione, proprio i temi viabilità e traffico erano stati al centro di numerosi interventi, accomunati dall’appello al Comune per una maggiore sorveglianza della zona da parte della polizia locale. ... L'articolo continua con altre notizie e lamentele
logo messaggero veneto
11 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Si può andare verso il futuro, e farlo nel modo migliore, guardando indietro alle proprie radici. Un esempio che arriva da Porcia, dove un quartiere che non ha mai avuto una storia, sta per averla. Sant'Antonio è il quartiere più grande del comune ma, fino a qualche mese fa, non ha mai avuto un passato che andasse oltre gli ultimi decenni, quelli in cui questa zona si è gradualmente popolata. L'idea, di dare dignità a Sant'Antonio è venuta a un cittadino del quartiere, che ha deciso di scrivere un libro. E si è speso in mesi di ricerca sui libri, partendo dalle nozioni più antiche su questo pezzo di Porcia, per arrivare alle testimonianze di chi il quartiere l'ha abitato per primo.. ...
logo messaggero veneto
11 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Il centrodestra purliliese affila le armi e lancia una petizione popolare per riportare in auge il progetto di un polo scolastico tra Palse e Porcia. Le visioni di maggioranza e opposizione sul tema scuole non potrebbero essere più divergenti: al recupero delle ex elementari di via Roma perseguito dalla nuova amministrazione Gaiarin con l’obiettivo di rilanciare il cento storico, la minoranza (Lega Nord-Fratelli d’Italia-Per Porcia) contrappone l’idea di un comprensorio a metà strada tra capoluogo e frazione, in grado di accogliere gli alunni delle elementari di Porcia e Palse, nonché della scuola d’infanzia. ...
logo messaggero veneto
10 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Sarà Porcia a ospitare quest'anno la 38ª edizione del raduno dei pordenonesi nel mondo. L’iniziativa, organizzata come di consuetudine dall'Ente friulano per l'assistenza sociale e culturale degli emigranti (Efasce) presieduta da Michele Bernardon, con il sostegno della Regione, Provincia di Pordenone e Fondazione Crup, richiama ogni anno in un diverso comune della Destra Tagliamento qualche migliaio di corregionali di diverse generazioni provenienti da tutti e cinque i contenti. In ogni occasione si dibatte un tema che li vede protagonisti e partecipi a un confronto aperto con le istituzioni. ...
logo messaggero veneto
10 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Tante sedie vuote alla sala Diemoz dove ieri sera si è discusso del futuro delle ex scuole elementari di via Roma a Porcia, di fronte a un’esigua platea di cittadini. Una cinquantina i presenti – compresi i componenti dell'esecutivo e i consiglieri di opposizione – ad ascoltare il ventaglio delle ipotesi di recupero del plesso e relative pertinenze, dalla semplice ristrutturazione al rifacimento completo. Con i relativi costi, che oscillano, in base ai diversi progetti, tra i 3 milioni e 459 mila euro ai 4 milioni 900 mila euro. ...
logo messaggero veneto
10 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Il polo scolastico tra Porcia e Palse è stato stralciato dall’elenco delle opere pubbliche per il prossimo triennio nel bilancio di previsione 2015. Sino all’anno scorso, l’opera compariva nell’agenda contabile del Comune di Porcia: pur essendo contraria all’intervento, la nuova amministrazione guidata da Giuseppe Gaiarin (nella foto) appena insediatasi non era riuscita tecnicamente a eliminarlo dall’elenco delle opere. ...
logo messaggero veneto
9 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
È il giorno del giudizio per le ex scuole elementari di via Roma a Porcia. Stasera, alle 20.30, la sala “Diemoz” ospiterà l'assemblea con i cittadini ai quali saranno presentate le varie proposte di recupero del plesso in centro storico e delle sue pertinenze. Le alternative, a grandi linee, sono sistemaree l’esistente oppure costruire un edificio nuovo, con annessi mensa e palestra. «L'incontro – ricorda il sindaco Giuseppe Gaiarin (Pd) – ha lo scopo di illustrare il progetto e di ascoltare i suggerimenti della popolazione, alla quale sottoporremo i vari preventivi di spesa». ...
logo messaggero veneto
9 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«La seconda forza politica del territorio non ha ancora una rappresentanza in commissione bilancio». Sono trascorsi cinque mesi, denuncia il consigliere purliliese Fabio Veronese, da quando la sua ormai ex collega di partito Elisa Barbuto ha lasciato il Movimento Cinquestelle. Atto che, oltre a dar vita al gruppo misto a Porcia, ha posto un problema di rappresentanza nelle commissioni consiliari: il regolamento comunale fissa a 9 il tetto dei partecipanti ai gruppi di lavoro, stabilendo nel contempo la necessità che ciascun consigliere in carica faccia parte almeno di una commissione. ...
logo
8 luglio 2015www.ilfriuli.it
Sarà Porcia ad ospitare quest'anno la 38. edizione del raduno dei Pordenonesi nel Mondo. L'iniziativa, organizzata come di consuetudine dall'Ente friulano per l'assistenza sociale e culturale degli Emigranti (Efasce) presieduta da Michele Bernardon, con il sostegno della Regione, Provincia di Pordenone e Fondazione CRUP, richiama ogni anno in un diverso comune della Destra Tagliamento qualche migliaio di corregionali di diverse generazioni provenienti da tutti e cinque i contenti. In ogni occasione si dibatte un tema che li vede protagonisti e partecipi ad un confronto aperto con le istituzioni ...
logo messaggero veneto
8 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Per risolvere l’annoso problema della carenza d’acqua che colpisce il quartiere di Sant’Antonio nei mesi estivi occorrerebbero interventi strutturali alla rete idrica, difficili da attuare nel breve periodo. Per stilare un elenco delle priorità e avere un quadro aggiornato delle criticità esistenti, l’esecutivo Gaiarin sta sottoponendo i residenti a un questionario, la cui distribuzione è cominciata al termine della recente assemblea di quartiere. Per chi ha maggiore dimestichezza con il web, il documento può essere compilato anche attraverso il sito del Comune. ...
logo messaggero veneto
7 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Una recente sentenza della Cassazione ha ribaltato, in favore del Comune di Porcia, una vertenza lunga sette anni con un privato sull’esproprio di un terreno in piazza a Palse. Con il risultato che... La sentenza riporta nelle casse comunali una cifra che sarà a disposizione del Pd. ...
Commento: Prenda atto Turchet che i buchi che ci ha lasciato sono molto superiori, e non solo in soldi, ma anche in mancanza di progetti. Comunque i soldi, se e quando arriveranno saranno del Comune e non del PD. Il Circolo PD di Porcia.
logo messaggero veneto
7 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Nutrie avvistate nel centro storico di Porcia. I roditori hanno fatto la loro comparsa ai piedi del castello, dove scorre il rio Bujon e le famiglie sono solite godersi le passeggiate. Non è raro imbattersi in internet, in particola modo sui social network, nelle fotografie scattate dai purliliesi a documentare la presenza di questi animali, amanti delle zone fluviali, potenzialmente pericolosi per gli esseri umani in quanto portatori della leptospirosi (teoria che non trova in realtà concorde l'intera comunità scientifica) ...
logo messaggero veneto
6 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La General Beton, società gestrice della discarica di amianto a Sant'Antonio, esce dal silenzio. Lo fa attraverso le parole dell’amministratore delegato, Gianfranco Tonon, il quale chiarisce le posizioni dell'impresa in merito al contenzioso sulla somma – 140 mila euro – che il Comune di Porcia ritiene di dover incassare a titolo di indennizzo per la presenza dell’impianto. Se e quanto l’azienda dovrà pagare lo stabilirà il tribunale di Pordenone: l'udienza è fissata a novembre 2016. ...
logo messaggero veneto
6 luglio 2015ilfriuli.it
Fari puntati sulla discarica di amianto a Porcia. "Visto l'esito della riunione con i cittadini a Sant'Antonio - spiega il consilgiere di Forza Italia, Marco Giacomini - chiediamo all'amministrazione comunale di intervenire con urgenza su due temi specifici, a beneficio dei cittadini della frazione. In primo luogo, poniamo l'attenzione sul tema della discarica di amianto. Noi di Forza Italia e Popolari per Porcia, l'avevamo chiaramente scritto nel programma elettorale: intensificare e diversificare i controlli sulla cava di amianto di Sant' Antonio. Insistiamo soprattutto sulla diversificazione dei controlli. Infatti, affidare anche ad altre società il monitoraggio della discarica di amianto, è una irrinunciabile garanzia, a tutela della salute dei cittadini, di Sant'Antonio e dell'intera città di Porcia". ...
logo messaggero veneto
5 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Pronto il piano d’azione per risolvere il problema dei blackout a Porcia. Il consiglio comunale ha approvato il programma di interventi per il rinnovo dei punti luce sparsi sul territorio comunale, con un investimento di 3 milioni 241 mila euro. «Basta un po' di pioggia e interi quartieri restano al buio», ha ammesso pubblicamente in più occasioni il sindaco Giuseppe Gaiarin. Dei 2.854 punti luce esistenti, solo 359 rispettano le disposizioni della legge regionale sull'inquinamento luminoso. ...
logo messaggero veneto
4 luglio 2015pordenoneoggi.it
“A Porcia oltre all’elevato rischio amianto non c’è nemmeno un piccolo beneficio economico per i cittadini. L’Amministrazione valuti la chiusura”. A sostenerlo è Marco Giacomini, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, dopo la riunione con i cittadini di San Antonio. Per Giacomini “è necessario intensificare e soprattutto diversificare i controlli sulla cava di amianto. Affidare anche ad altre società il monitoraggio della discarica è una irrinunciabile garanzia a tutela della salute dei cittadini”. ...
logo messaggero veneto
4 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Nasce l’unità di intervento del Centro anziani di Porcia per far fronte alle piccole manutenzioni domestiche. «L’obiettivo del progetto “Piccole riparazioni” – spiega il presidente Giovanni Sanson – è di assistere persone con vari tipi di inabilità o insufficienti risorse economiche nel risolvere tutti quei piccoli problemi che sorgono frequentemente nelle abitazioni». Sostituire una lampadina o un interruttore guasto, riparare le tapparelle o eseguire piccole manutenzioni idrauliche non sarà più un problema per le persone sole e in difficoltà, che non saranno più costrette a chiamare in causa professionisti e pagare parcelle salate. ...
logo messaggero veneto
3 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Criticità e problemi del quartiere di Sant’Antonio al centro del dibattito pubblico moderato l’altra sera dal sindaco purliliese Giuseppe Gaiarin. I residenti hanno risposto in massa all’invito dell’amministrazione comunale,... Preparati all’argomento, sindaco e assessori hanno distribuito un questionario che mira a raccogliere dati precisi sul fenomeno, che si cercherà di tamponare – in attesa di interventi strutturali da parte di Sistema Ambiente – tramite il rafforzamento della condotta idrica di via Zorutti (Fontanafredda), a beneficio del quantitativo di acqua disponibile per Sant’Antonio. Tra i progetti dell’esecutivo per il rilancio del quartiere, la creazione di un poliambulatorio nei locali del supermercato Conad, ...
logo messaggero veneto
2 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
È l’Art bonus una delle strade per il rilancio di villa Dolfin a Porcia, biblioteca e archivio comunale. Sono dieci i progetti proposti dall’esecutivo Gaiarin ai purliliesi desiderosi di contribuire alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale di Porcia. Tra le possibilità introdotte dal decreto Art bonus, varato dal Governo lo scorso anno (sconosciuto ai più), vi è la detrazione fiscale in tre anni per chi sia disposto a investire in donazioni nel settore della cultura, intesa come tutela del patrimonio artistico e architettonico e come promozione di eventi e istituti. ...
logo messaggero veneto
1 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
E’ un coro di commenti positivi quello che accompagna dai quartier generali del sindacato il via libera al “bonus povertà”. D’altronde, la misura attiva di sostegno al reddito così come licenziata in consiglio regionale tiene in ampio conto le indicazioni fornite in fase di gestazione dalle parti sociali che, promossa la norma, guardano già oltre. Puntando a rendere “stabile” la misura. Un passaggio indispensabile a sentire Giovanni Fania, segretario generale di Cisl Fvg. «Ora c’è bisogno che si faccia ordine sulla spesa sociale e che il provvedimento in questione diventi strutturale per dare anche in futuro serenità a famiglie e a singoli che si dovessero trovare nel bisogno». ..
logo messaggero veneto
1 luglio 2015messaggeroveneto.gelocal.it
«Il destino delle ex scuole di via Roma si scriverà dopo l'assemblea coi cittadini». Parola del sindaco di Porcia, Giuseppe Gaiarin, che rinnova l’invito alla popolazione a partecipare alla riunione, in calendario il 9 luglio (20.30 in sala Diemoz), dove si farà il punto sul futuro del plesso scolastico in centro storico. Nei giorni scorsi l’esecutivo purliliese aveva approvato lo studio di fattibilità dell’intervento, indicando una tra le cinque soluzioni proposte dal professionista per riqualificare l’area come “preferenziale”: in pratica, demolire il vecchio plesso per costruire un nuovo edificio con dieci aule, laboratori, un refettorio e una palestra di dimensioni adeguate a contenere un campo da basket regolamentare. Il costo dell'intervento, così come descritto, ammonta a 4,9 milioni di euro.
logo messaggero veneto
30 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
La vecchia scuola elementare di via Roma sarà demolita per far posto a un nuovo edificio con dieci aule, laboratori, un refettorio e una palestra di dimensioni adeguate a contenere un campo da basket regolamentare. É la strada scelta dall’esecutivo Gaiarin, come apertamente dichiarato nella delibera di giunta con cui è stato approvato lo studio di fattibilità dell'intervento (redatto dall’architetto Nicola Tondat di Pordenone). ...
Non possiamo non rilevare cha è stata ignorata la parte della delibera "Ritenuto al momento, in attesa della conferma dei contributi da parte della Regione come sopra specificato, di approvare lo studio di fattibilità in parola esclusivamente in via tecnica". Non critichiamo il giornalista al quale può essere sfuggito e dal quale ci aspettiamo una rettifica, già richiesta, ma i commenti del  sig. De Crignis: nei lunghi anni di governo della città non ha nemmeno imparato a leggere le delibere? (ndr).
logo messaggero veneto
30 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Lavori tradizionali legati alla ciclicità delle stagioni come momenti per fare festa e riscoprire un po’ del nostro passato guardando con più fiducia al futuro: le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia hanno “costruito” in tutto il territorio sagre ed eventi attorno a momenti da sempre capaci di unire le comunità. Come la trebbiatura del grano, che si svolge in questo periodo dell’anno nei campi con moderni mezzi meccanici, ma che a Porcia in provincia di Pordenone, grazie alla Pro Loco, animerà il parco di Villa Correr Dolfin dal 3 al 5 luglio. ...
logo messaggero veneto
28 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Si mettano pure il cuore in pace gli automobilisti purliliesi: il contasecondi al semaforo del Siriored sulla Pontebbana non ci sarà. «Non è intenzione di questa amministrazione installare il count down all’incrocio all’altezza del Garage Venezia», ha rotto gli indugi l’assessore con delega alla Viabilità Alberto Bortolin (Pd) durante l’ultima riunione dell’assise comunale, bocciando (assieme al resto della maggioranza) la mozione del consigliere d’opposizione Elisa Barbuto (Alternativa libera). ...
logo messaggero veneto
26 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORCIA. Sprechi di denaro nella gestione del centro diurno di Porcia? L’accusa, mossa dal gruppo consiliare della Lega, viene respinta al mittente dall’assessore con delega al Sociale Giulia Terio, che pure non nega che la struttura si trovi al momento a lavorare sotto regime in rapporto al numero di utenti che potrebbe ospitare. ...
logo messaggero veneto
25 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORDENONE. Bilancio approvato, all’Atap, con la sola astensione del Comune di Spilimbergo (a causa della querelle in corso con la Snua, società controllata dalla 'Atap), con un utile in calo del 13 per cento ma superiore ai 5 milioni di euro (5.641.110). I soci hanno deciso a maggioranza (astenuto Spilimbergo, contrario il socio privato ed ex dipendente Mario Spitz) di riservarsi un dividendo di 16 euro per azione (di 11 era stata la proposta del cda), che consente loro complessivamente di introitare 2.767.488, ovvero circa il 50 per cento dell’avanzo di bilancio, secondo il consueto riparto pro quota. ...
logo messaggero veneto
25 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Una lunga lettera a sindaci, assessori e consiglieri comunali dei Comuni di Cordenons e di Porcia per spiegare le proprie preoccupazioni e chiedere sostegno. E' l'ultima azione del comitato genitori. ...
logo messaggero veneto
24 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Mentre Venezia lavora alla città metropolitana allargata, il Friuli Venezia Giulia cerca di far decollare le Uti. Si incontreranno stasera i sindaci dei Comuni chiamati a formare l’Unione territoriale intercomunale (Uti) del Noncello per trovare la quadra sullo statuto della nuova organizzazione, quella che nascerà ufficialmente a ottobre. «Una bozza – spiega il vicesindaco Renzo Mazzer, che sta partecipando alle riunioni per il Comune di Pordenone – è già stata visionata dai segretari comunali e ora la politica dovrà metterla a punto. Stiamo lavorando bene e in armonia»....
logo messaggero veneto
24 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORCIA. La Pro Porcia e la Rievocazione napoleonica finiscono di nuovo sotto la lente d’ingrandimento dell’opposizione. Sono due le interrogazioni sul tema che compaiono all’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per domani alle 20. La prima, firmata dal gruppo della Lega (già critico sul bilancio in sofferenza dell’associazione), mira a conoscere le cifre legate alla manifestazione che ha richiamato a Porcia 6 mila visitatori e un centinaio di “reenactors”. In altre parole, il Carroccio vuole capire se un afflusso simile di pubblico si sia tradotto in una boccata d’ossigeno perle casse del sodalizio, destinatario – lo ricorda la Lega – di contributi comunali. La seconda interrogazione è stata presentata, invece, da Forza Italia. ...
logo messaggero veneto
23 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Non solo una stagione teatrale, ma una casa comune dove sviluppare progetti e idee con ambizioni quanto meno nazionali. Perché «solo con la cultura si batte l’ignoranza» dice Claudio Pedrotti in chiave politica e aggiunge: «Se siamo d’accordo che qui c’è l’eccellenza come cittadini dobbiamo iniziare a finanziarla». Sinergie. Il teatro Verdi si presenta come casa della cultura e lo fa perché, oltre a proporre spettacoli di prosa, poesia e danza (il programma completo nelle pagine di cultura e spettacoli) propone progetti frutto di sinergie. E non a caso ieri c’erano tutti gli operatori culturali che contano: dalla casa dello studente a Pordenonelegge, da Cinemazero a Thesis, dalla Salvador Gandino...
logo messaggero veneto
23 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
Non solo sinergie tra associazioni, ma anche fronti che comprendono più Comuni. E’ il caso del progetto che vede Pordenone e Casarsa insieme su Pasolini, piuttosto che quella tra Pordenone e Porcia con il concorso internazionale della Salvador Gandino. Ma non solo. Il Verdi, che è il teatro della provincia, ha avviato un’importante collaborazione con il circolo Controtempo che ha Sacile organizza il “Volo del jazz”. Quest’anno, come ha spiegato la neo presidente Laura Martini, è stato creato un progetto ambizioso e innovativo che si chiama “Jazz Loft” e che mette insieme musica e fumetto. ...
logo messaggero veneto
23 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORCIA. La Lega Nord punta il dito sui costi di gestione del centro diurno di via delle Risorgive a Porcia. «Fiore all’occhiello di un welfare a livello comunale iniziato venti e più anni fa», per dirla con le parole del capogruppo del Carroccio Marco Sartini, la struttura di ricovero per anziani è passata da marzo sotto la gestione dell’Ambito urbano, nell’ottica di una politica intercomunale che accompagna il passaggio dei municipi alle Uti. ...
logo messaggero veneto
23 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORCIA. Da quattro fontanelle pubbliche su quattro esaminate a Porcia sgorga acqua non idonea al consumo umano. È questo il responso delle analisi chimiche eseguite dalla Acteco (Agenzia di consulenza tecnica ed ecologica con sede a Cordenons) su commissione del Comune: risultati che mettono in luce il cattivo stato di salute delle fontane pubbliche sul territorio purliliese. Tre su quattro tra i punti di prelevamento presi in considerazione avevano passato l’ultimo esame, compiuto sei mesi fa; stavolta però il verdetto è stato più severo. ...
logo messaggero veneto
21 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORCIA. General Beton non paga, con ciò creando un “buco” da quasi 140 mila euro nelle casse del Comune di Porcia. Tempi lunghi. Il contenzioso tra la ditta che gestisce il sito per lo stoccaggio di amianto a Sant'Antonio e l’ente locale si trascinerà sino al 4 novembre del prossimo anno, giorno in cui è fissata, in tribunale a Pordenone, l’ultima udienza in merito all’ingiunzione di pagamento emessa dal Comune e impugnata dalla General Beton. ...
logo messaggero veneto
21 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORDENONE. Due serate nei cortili, unendo teatro, eccellenze artigianali e voglia di stare insieme nell’estate appena iniziata. Dopo Frescoteatrosocial Concordia e il suo spin-off FrescoteatrosocialUnderground pensato per gli spazi alternativi, il Coordinamento operatori teatrali Pordenone propone Frescoteatro Outside, progetto teatrale nei comuni limitrofi a Pordenone nei quali l’artigianato fa da ospite alle opere teatrali. ...
logo messaggero veneto
20 giugno 2015messaggeroveneto.gelocal.it
PORCIA. Tra le difficoltà a far quadrare i conti e l’ambizione di dare la propria impronta politica al Comune di Porcia, dopo un ventennio di egemonia leghista, si è chiuso il primo anno di mandato del sindaco Giuseppe Gaiarin. Il numero uno della giunta incontrerà la popolazione venerdì prossimo (nell’ambito di una serata organizzata dal circolo Pd) per illustrare le iniziative, presenti e future, del suo esecutivo. Sindaco, riassuma in poche parole i suoi primi 12 mesi....
stampaQuesta pagina è una finestra sulla stampa locale realizzata attraverso gli articoli pubblicati che abbiano una qualche valenza politica, culturale o sociale.
Sono privilegiati i temi più rilevanti che possono favorire la crescita del Circolo PD di Porcia e quelli che hanno attinenza diretta o indiretta con Porcia.
La pagina è aperta al contributo di tutti, previa selezione della redazione, sia attraverso commenti agli articoli o con semplici segnalazioni di articoli.
Qui è riportato il titolo e l'incipit dell'articolo o un breve sommario: per l'articolo completo bisogna cliccare sul link.
Commenta
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Condividi
Commenta