default_mobilelogo
Programma coalizione
Immagine
Partito
Immagine
sostieni pd porcia
2xmille
l unità banner
Solidarietà
regeni banner new
I Social
Facebook di PdPorcia
Facebook del Gruppo Consigliare PdPorcia
Immagine e link del popup
popup
Prima che Matteo Renzi, la grande vincitrice di queste Primarie anche a Porcia è stata la partecipazione: 694 votanti si sono recati ieri nel seggio allestito al primo piano della Pizzeria Castello, eguagliando la cifra registrata l’anno scorso. Un flusso quasi costante di persone, cominciato alle 8 in punto con il primo impaziente signore.
cuperlo renzi civatiMatteo Renzi ha ottenuto il 75% dei voti (520): come nel resto d’Italia queste primarie hanno rappresentato dunque il vero e proprio trionfo del sindaco di Firenze. Il confronto fra gli altri due contendenti si è risolto invece, anche se di poco, a favore di Pippo Civati (v. tabella).
I risultati sono abbastanza in sintonia con il voto a livello nazionale, analogamente ai varii centri della regione con una miglior performance di Renzi a Pordenone, di Civati a Udine, di Cuperlo a Trieste e di Civati/Cuperlo a Gorizia.

È stata una giornata di soddisfazione anche per i volontari del nostro circolo che hanno allestito il seggio e accolto gli iscritti e i partecipanti lungo tutta la giornata. Un grazie a loro, a tutte le 694 persone che sono venute a votare e ai nostri ospiti che hanno messo a disposizione i locali.
DATI Porcia Pordenone FriuliVG ITALIA
CUPERLO 76 1.659 8.295 510.970
% 11,60% 15,00% 17,70% 18,20%
RENZI 520 8.041 31.043 1.895.252
% 75,40% 71,00% 66,20% 67,60%
CIVATI 94 1.523 7.550 399.473
% 13,60% 14,00% 17,20% 14,20%
2013 694 11.249 47.050 2.814.881
2012 694 11.082 45.285 2.802.382
I dati finali sono ricavati dal sito del PD (Pordenone dalla stampa). Il totale è quello dei votanti, incluse bianche e nulle, circa 9.000 in totale.
Sui piccoli schermi, es. sugli smartphone, la tabella può diventare scorrevole.
Commenta
solidarieta
 

LetteraChiaraPrimarieTestata

tares11 

Martedì 19 novembre si sono riunite a Porcia la Prima Commissione Consiliare e la Commissione Speciale Ambiente, per discutere della nostra mozione sul tema della Tares e della ridistribuzione costi del nuovo contratto di smaltimento rifiuti e per cercare soluzioni meno onerose.
E' passata la nostra proposta di istituire un fondo di solidarietà per quelle 4 categorie commerciali che si sono trovate ad avere un indice di calcolo nettamente più alto degli altri con aumenti, rispetto allo scorso anno, fino al 300/400%.  Le attività comprese in queste categorie sono in tutto 65 a cui corrisponde un importo TARES pari a 75.000 euro, sostanzialmente poco significativo rispetto al costo totale di oltre 1.800.000 euro.
Le ragioni che abbiamo avanzato hanno convinto tutti sull'opportunità di intervenire in maniera concreta.